Mappe motore

Grazie al prezioso lavoro di Luca Veronesi che ha svolto negli corso degli anni studi approfonditi per creare mappe per il Td5, desidero condividere quanto da lui messo gratuitamente a disposizione. Anche se le mappe sono testate e funzionanti sono da considerarsi come “viste e piaciute” e che nulla si potrà addebitare all’autore o al sottoscritto che le pubblica in caso di problemi alla centralina o al motore.
Oltre a quanto brevemente descritto nella legenda per identificare la mappa non verrà fornito nessun tipo di supporto.

N.B. tutte le mappe sono SOLO per Defender, non dispongo di mappe per Discovery.

Legenda spiega mappe: 

  • n0 vuol dire per NNN000120, altrimenti sono per NNN500020
  • SP pedale corto
  • V9a e’ una versione potenziata della V9

______________________________________

Mappa molto reattiva. Il fumo e’ evidente solo a tutta apertura.
Le prestazioni sono buone specialmente ai bassi regimi.
Disponibile anche con alti regimi potenziati, come lmd90bassV9a. Con questa versione sarebbe opportuno monitorare la temperatura dei gas di scarico.

______________________________________

Mappa da “tutti i giorni”. Il comportamento e’ buono ad ogni regime rimanendo conservativo in termini di emissioni di fumo ed affidabilità. Ovviamente le prestazioni non sono al massimo, ma la guida risulta molto piacevole. Ai bassi ci si deve aspettare un incremento della temperatura dell’acqua di 2-4 gradi.
Grazie al miglioramento della guidabilità ai bassi anche i consumi risultano migliorati

______________________________________

Mappa piuttosto reattiva. Il fumo e’ evidente solo a tutta apertura. Potenziata sia ai bassi che agli alti.
Contiene molte tabelle modificate, tuning molto complesso. Le versioni a suffisso “SP” hanno il pedale accorciato e quelle con “n0” sono per NNN000120.

______________________________________

Mappa da “tutti i giorni”. Derivata dalla V10 Ne migliora alcuni aspetti, come il contenimento del fumo.

______________________________________

Mappa “NEW SCHOOL” Utilizza tutto le conoscenze divulgate da Paul di discotd5.com, unite a quanto appreso sinora nello sviluppo delle mappe.
Se usata nella prima parte della corsa del pedale il fumo e’ contenuto. Riprende molto bene anche da bassissimi giri (ma fuma). Lo strumento che indica la temperatura del liquido di raffreddamento mostra la temperatura reale.

______________________________________

Per chi volesse continuare l’ottimo lavoro di Luca segnalo il sito discotd5.com di Paul, il massimo esperto nel settore da me conosciuto.

Se poi si volesse condividere gratuitamente mappe autoprodotte e testate il mio spazio è a disposizione.